Crotone, regata nazionale classe 420: dichiarazioni, foto e classifica

Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  Si è conclusa la seconda tappa del campionato italiano della Classe 420, uno dei Grandi Eventi in programma nella VI Zona FIV Calabria e Basilicata del presidente Fabio Colella. Una quattro giorni di mare (e di vento) molto impegnativa per tutti gli equipaggi che hanno preso parte alla regata di Classe organizzata dal Club Velico Crotone presieduta da Francesco Verri.
Nelle acque del golfo di Crotone, dopo le 11 prove disputate, ha avuto la meglio l’equipaggio greco formato da Brilakis Nikolaos-Karadimas Georgios, seguito da Dimitri Peroni e Michele Cecchin della Fraglia Vela Malcesine. Sul gradino più basso del podio è salito l’equipaggio composto da Luca Taglialegne e Silvia Versolatto, del Club Nautico Portomaran. Nella categoria femminile, invece, ha avuto la meglio l’equipaggio composto da Erica Ratti ed Alice Tamburini del Centro Velico 3V. Tra gli U17 Maschile ha vinto l’equipaggio composto da Edoardo Ferraro e Franceso Orlando (YC Sanremo), mentre nella categoria Femminile il gradino più alto del podio è stato conquistato da Yana Germani e Sara Zuppin (Circolo Nautico Sirena-Circolo Nautico Triestino).
Nella bacheca FB del circolo organizzatore. tra le altre dichiarazioni, si legge quella di Fulvia Ercoli, la presidente della classe 420: “Sono felicissima di essermi fidata di un circolo giovane che mi ha coinvolto con il suo entusiasmo. Oggi, da qui, da Crotone, posso dire con un certo orgoglio che la classe 420 ha fatto benissimo a scegliere il Sud e Crotone perché tutto procede – è proprio il caso di dire – a gonfie vele. Il circolo sta riservando agli atleti e agli accompagnatori un’accoglienza non usuale. E a mare, ieri, in condizioni di vento fortissimo e onda, tutto ha funzionato a meraviglia. Bello anche il clima che si respirava durante il briefing di questa mattina – prosegue la Presidente Ercoli – nel quale molti allenatori si sono complimentati con il circolo e, di conseguenza, con la classe per la sua scelta. Vorrei concludere affermando che l’ambiziosa denominazione di Crotone città della vela’ è appropriata”.
Parla anche Stefano Marchetti, il dirigente della classe 420 e coach dei circoli di Cervia, Ravenna e Cesenatico: “Da dirigente della classe, dico che scegliere un nuovo circolo per una regata nazionale è stata una sfida. Una sfida vinta peró perchè tutto si è svolto alla perfezione. Al Sud ci si attende sempre un’accoglienza speciale ma il Club Velico Crotone è andato molto oltre ogni aspettativa. Da allenatore, osservo che abbiamo trovato condizioni fantastiche ma molto impegnative gestite in modo impeccabile dal comitato di regata, dalla giuria e dall’organizzazione. Crotone ricorda molto la nota località di La Rochelle, in Francia’.

Il presidente del club velico Francesco Verri, ha invece dichiarato che “188 ragazzi hanno combattuto, sofferto, gioito, vinto, perso nella regata 420 di Crotone, tanto spettacolare quanto dura per il vento che ha raggiunto i 28 nodi e le onde, alte anche due metri. Sono fiero di aver rivolto a ciascuno di loro, sì proprio a tutti e 188, una parola di incoraggiamento, un sorriso, un buffetto, una carezza. E così hanno fatto tutti i miei soci. Siamo straordinari? No, siamo normali. I ragazzi, dal canto loro, sono stati impeccabili, come i loro allenatori. Complimenti alle loro famiglie e ai circoli”.
Durante la terza giornata di regate, Verri ha inoltre dichiarato: “Credo di poter dire che questa regata, con 9 prove su 9 in condizioni di vento tanto difficili quanto spettacolari, consacri il Club Velico Crotone e la ‘città della vela’ come un punto di riferimento nel panorama nazionale. Guai, però, a sentirci arrivati. Al contrario, dobbiamo continuare a lavorare duro e ad ascoltare i consigli con umiltà. Certo, con una squadra come quella che abbiamo messo insieme nessun traguardo è irraggiungibile. Ma a condizione di non dimenticare mai che i successi derivano dalla fatica, dall’unità, dall’affiatamento, dalla gioia di vivere. Forza Crotone!”.

La classifica completa (e tutte le foto) potete consultarla collegandovi alla pagina Risultati 420 Gold – Graduatoria Definitiva, disponibile sul sito del Club Velico Crotone.
Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica

Facce da podio: al centro i vincitori Brilakis Nikolaos- Karadimas Georgios (Grecia) insieme a Dimitri Peroni e Michele Cecchin (secondi) della Fraglia Vela Malcesine e a Luca Taglialegne e Silvia Versolatto del Club Nautico Portomaran, terzi classificati

Primo equipaggio femminile U17: Yana Germani-Sara Zuppin (Circolo Sirena-Circolo Nautico Triestino) premiate da Venturino Pugliese (CVC)

Primo equipaggio femminile

Erica Ratti e Alice Tamburini del Centro Velico 3V, primo equipaggio femminile

Crotone, regata nazionale classe 420: dichiarazioni, foto e classifica

Dimitri Peroni e Michele Cecchin (Fraglia Vela Malcesine), primo equipaggio italiano Juniores con Mira Tesser Cuomo del CVC

Crotone, regata nazionale Classe 420 dichiarazioni, foto e classifica

Alessandro Cuomo (CVC), Fabio Colella (presidente VI Zona FIV) e Fulvia Ercoli (presidente della Classe 420)

PRIMO EQUIPAGGIO U17

Primo equipaggio U17: Edoardo Ferraro e Francesco Orlando (YC Sanremo). Sul podio insieme alle vincitrici U17

Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (3) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (4) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (5) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (6) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (8) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (9) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (10) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (11) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (12) Crotone, regata nazionale classe 420 dichiarazioni, foto e classifica  (13)

Segui Vela Pratica su Facebook, Twitter e Pinterest