Home Regate Trofeo Marina Carmelo: Essenza Nature Med vince la seconda manche

Trofeo Marina Carmelo: Essenza Nature Med vince la seconda manche

by Vela Pratica

La barca targata Centro Velico Lampetia di Cetraro si è aggiudicata a Vibo la tappa del Campionato invernale di vela d’altura. Prossime regate Tropea e Reggio

VIBO VALENTIA – Vibo Marina ha accolto l’inizio della seconda manche del Campionato Invernale di vela d’altura con scrosci di pioggia e grandine e salti di vento. Ma quando ormai gli equipaggi pensavano di potersi ritirare in porto, alle 14.50 il vento si è messo a soffiare dalla parte giusta e il campo di regata è stato posizionato a tempo di record.
Vele inclinate, mare poco formato e aria costante, condizioni perfette per la prima prova, valida per l’assegnazione del Trofeo Marina Carmelo.

La flotta è partita omogenea, la categoria Regata crociera e quella Gran crociera dirette verso una boa più distante, mentre il gruppo vele bianche verso una più vicina, percorso appositamente studiato per far arrivare i due gruppi tutti insieme. “Essenza” e “Baronessa”, le barche più performanti, hanno dominato la prima bolina, ma già in poppa sono aumentate le distanze del primo dal resto della flotta.
Non è certo facile riprendere a regatare senza allenamento e infatti diversi equipaggi si sono trovati in difficoltà con le manovre di spi e gennaker al giro di boa, con drizze incattivite e rallentamenti nei cambi di bordo. Qualcuno è stato costretto al ritiro, qualcuno ha patito raffiche improvvise, con straorzata e recupero di spi a mare, ma tutto sommato la regata viene vinta da chi fa meno errori. Straorzata fatale, che ha fatto perdere metri preziosi ad “Essenza”, preceduta, sulla linea di arrivo da Kira, barca a vele bianche, new entry temibile in questa seconda manche, di Alessandro Gentile.

Quindi se la prima posizione della categoria regata crociera è stata meritatamente conquistata da “Essenza Nature Med”, barca targata Centro Velico Lampetia di Cetraro, magistralmente timonata da Romano De Paola, al secondo posto troviamo una barca della categoria Gran Crociera, condotta da Pino Iero abile marinaio, velista preparato ed esperto di regolamento, che è riuscito a precedere la velocissima Baronessa, un po’ in difficoltà con le manovre di vele, forse per equipaggio ridotto. Le barche sono arrivate alternate tra le 3 categorie, segno che i differenti percorsi sono riusciti ad unificare la flotta.

A beneficiare dello spettacolo diversi passanti, sul lungomare di Vibo Marina, curiosi di questo sport e meravigliati delle opportunità che questa generosa terra di Calabria offre in fatto di divertimento. Il Trofeo Marina Carmelo è nato con lo spirito di celebrare colui che ha portato la nautica da diporto a Vibo Marina, il signor Carmelo Ranieri, che sognava in un tempo molto lontano, di far arrivare lo sport velico alla portata di tutti.

Il Circolo Velico Santa Venere, unitamente con i circoli consorziati, Lampetia di Cetraro e i Circoli di Reggio, si è fatto portavoce di questo spirito che ha attraversato il tempo e lo esporterà nelle varie tappe che da Cetraro si sono spostate su Vibo Marina, arriveranno a Tropea e concluderanno il Campionato Invernale a Reggio.

Leave a Comment

In questo sito utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione degli utenti. Clicca ok per continuare oppure visualizza maggiori informazioni Ok Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy