Vela, gran finale di campionato a Cetraro

Domenica in programma la regata conclusiva che decreterà i vincitori del campionato di vela d’altura organizzato dal Centro Velico Lampetia. Al comando delle classifiche Tocar Madera, Hydra e Tam Tam Cuccy.

vela-cetraro-1

Le tre imbarcazioni iscritte al campionato conducono la classifica Regata (divisa in due categorie) e Vele Bianche. La classe più affollata, Vele Bianche, vede al comando il Comet 911 Plus Tam Tam, seguita dal Comet 910 Gioko’. Il podio al momento è completato dal Grand Soleil 34 Isabella. Seguono in classifica, in un pugno di punti, Alo’ (Mousse 30), Sybaris (‘Odyssey 34.2), Benedetta (Zigurrat 916) e Ortigia (Show 27). Distaccati di pochissimi punti Queequeg (Carter 37), Albatros (Judet 27),  Saran II (Queentime) ed Essenza Cvl Cetraro (Queen 34) che ha deciso di partecipare fuori classifica.

La classe Regata, invece, è stata suddivisa in due categorie per raggruppare al meglio le barche iscritte e dare così modo gli armatori di gareggiare con imbarcazioni simili per dimensioni e prestazioni.

Nella Classe Regata 1 (inferiori a 10,50 metri), conduce la classifica l’Oceanis 343 Tocar Madera, seguito con un punto di distacco dal Vallicelli Avventura 703 e dal J24 Olympus appaiato con Mangiafuoco a 13 punti. Segue il Balanzone Bramino a un solo punto di distacco per un podio finale combattutissimo.

NellaClasse Regata 2, barche di lunghezza superiore ai 10,51 metri, conduce la velocissima Hydra (Mylius 11E25), seguito da Ariel (X-Yacht) e Alfran (Bavaria 40C). Segue distanziata di appena 2 punti Raffica II (Dehler 39) e Vela Azzurra II (Comet 36).

Un campionato che nonostante le tre prove disputate è ancora aperto a qualsiasi risultato finale, motivo per cui armatori ed equipaggi dovranno dare il meglio per far correre le barche e vincere. Appuntamento domenica 23 nelle acque antistanti il porto di Cetraro. La regata prenderà il via  alle 15 e vedrà le barche navigare verso la boa posizionata all’altezza del Borgo San Marco. La regata quindi,  potrà essere seguita dal lungomare della Marina di Cetraro.