Trieste si tinge di rosa: l’Ufo Poison e Lilt insieme per un progetto solidale

Vela RosaDurante tutto il mese di ottobre, Trieste sarà al centro di un progetto all’insegna della promozione dell’attività fisica, della solidarietà e delle news scientifiche sul tema della prevenzione dei tumori al seno.
L’equipaggio tutto al femminile della barca Ufo Poison ha deciso di sostenere e diffondere il messaggio della solidarietà la lotta contro il cancro al seno promosso dalla LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, con la campagna nazionale Ottobre in rosa, prendendo parte al progetto come testimonial che porteranno con la loro barca nel mare l’appello all’attenzione alla salute e alla prevenzione per tutte le donne del mondo.
Il team di veliste è formato da atlete di spicco sia a livello nazionale che internazionale, tra cui le olimpiche Giulia Pignolo e Giovanna Micol. L’Ufo Poison (www.poweraceteam.it) durante il mese di ottobre sarà impegnato a diffondere il messaggio solidale della Lilt Prevenire è vivere e a questo scopo isserà uno spinnaker realizzato ad hoc. Tra gli eventi più significativi a cui parteciperà l’Ufo Poison ricordiamo la 45esima Barcolana e il campionato Italiano classe UFO.