Home Regate L’olandese Breerap continua a volare: vince la prima manche del campionato invernale di Vibo

L’olandese Breerap continua a volare: vince la prima manche del campionato invernale di Vibo

by Vela Pratica

L’olandese Breerap continua a volare vince la prima manche del campionato invernale di Vibo 5Si è conclusa la prima manche del VII campionato invernale di vela d’altura organizzato dal Circolo Velico Santa Venere di Vibo che vede al primo posto della classifica Breerap di Salvatore Starita – a capo del Flying Dutch Sailing Team – con a bordo marinai di elevato valore tecnico del Centro Velico Lampetia di Cetraro.
Giornata perfetta: vento a 15 nodi costante, poca onda e tanta voglia di regatare hanno caratterizzato questa chiusura di prima manche del Campionato consentendo il recupero delle due prove non effettuate.
Dopo la partenza, nella prima regata, il gruppo si divide: a terra dà scarso, ma fuori c’è più vento. Viene premiata la tattica di Breerap dell’armatore Salvatore Starita con un bordo a terra che gira primo grazie a un salto di vento a sinistra, tallonato da Damanhur e da tutto il gruppo di destra: Baronesa, Luna, Raffica II, Nausicaa e, a stretta misura, Illyrja. Alla seconda bolina tutto rimane inalterato, tranne per le due prime posizioni: Damanhur prende il comando e distanzia Breerap, ma in poppa perde lo spi in acqua scivolando in sesta posizione.
Tra gli esordienti si distingue Thinking About condotta egregiamente da Marika Inzillo che tiene testa agli avversari per tutta la regata. Ma sarà Illyria, di Maria Teresa Rosano, che vincerà la prova in tempi compensati, grazie a scelte tattiche ardite e ad una perfetta sincronia dell’equipaggio.

Nella seconda regata il vento è decisamente girato più a sinistra, così tutto il gruppo parte verso la boa. L’aria è aumentata, qualcuno arrischia i terzaroli e a ben vedere, visto che si raggiungono punte di 18 nodi. Damanhur gira in testa, ma dovrà lottare a colpi di copertura serrata contro Breerap che tenta di passare con lo spi, ma viene puntualmente sventata e non riesce a prendere l’interno. Baronesa si rivela velocissima con randa ridotta e precede di poco Nausicaa. Illyrja è scatenata, gasatissima davanti a Luna di Murmura, mentre Raffica II è costretta al ritiro per rottura del fiocco. Seguono a poca distanza Bellablu, Paperinik, Luna e Surprise con equipaggio ridotto a sole due persone. Come sempre, quando gira il vento, c’è poco da fare tattica e sono l’equipaggi e sensibilità della condizione della barca a determinare una maggiore velocità. L’ordine di arrivo si mantiene inalterato: chiude Damanhur anche senza spi seguito da Breerap, Baronesa, Nausicaa, Illyria, Luna, Bellablu, Paperinik, Luna CVSV e Surprise.
Nella categoria esordienti è Thinking About l’imprendibile davanti a Lulù e Turtle anche lui ritirato per rottura del fiocco. Purtroppo la scelta di recuperare sabato 14 ha penalizzato gli equipaggi di Sonyp, Anna, Valia e Hydra che non potevano essere presenti.
La prima manche si è conclusa malgrado la falsa partenza. Sono state tutte belle regate molto impegnative servite alla messa a punto delle barche e degli equipaggi in vista dei prossimi appuntamenti. Questo ha dato sicurezza a qualche equipaggio che sarà presente anche al grande evento Rotta dei Ciclopi del 27/29 giugno.

Per quanto riguarda la classifica generale (senza scarti) conduce Breerap su Baronesa e Damanhur. A seguire Luna e Illyria.
Nella classifica per gruppi (tre) conducono rispettivamente Breerap di Salvatore Starita – a capo del Flying Dutch Sailing TeamBaronesa di Vittorio Focarelli e, infine, Illyria di Mariateresa Rosano. Nella categoria esordienti è Thinking About la barca da battere.
Il campionato invernale riprendera il 2 marzo.

Ecco la classifica finale al termine della prima manche:

Posizione – Numero Velico – Yacht – Armatore – Club – Modello
1 NED7783 Breerap – Starita Salvatore C.V. Santa Venere Dehler 44
2 Itabaron Baronesa – Focarelli Vittorio C.V.S.V. First 30
3 Ita16747 Damanhur – Ferrone Rosa – C.V.S.V. Comet 45
4 ITA13865 Luna – Murmura Francesco c/o Marinai Srl C.V.S.V. Grand Soleil 341
5 Itaillyr Illyrja II Rosano Mariateresa C.V.S.V. Ranger 32
6 Itaraffi Raffica II
Vercillo V. c/o Velissima 2 & C. SN C.V.S.V. Dehler 39 SD
7 ITA10602 Paperinik – Randazzo Fabio
C.Tennis e Vela Messina Duffy
8 ITA15154 Surprise – Carbone Riccardo
Nuovo C. Tennis e vela Milazzo First 31.7
9 Itanausil
Nausicaa – Loiacono Vincenzo C.V.S.V. Elan 340
10 Italunac Luna – Camerra Daniele C.V.S.V. Sun Magic 44
11 Itabellab Bellablu – Sanseverino Carlo
C.V.S.V. Comet 12 G
12 Itaannac Anna – Canonaco Salvatore – Centro Velico Lampetia Cetraro –
Sun Odyssey 409
13 Itasonyp Sonyp – Petitto Giuseppe – C.V.S.V. First 25.7

Le foto del campionato

L’olandese Breerap continua a volare vince la prima manche del campionato invernale di Vibo 2 L’olandese Breerap continua a volare vince la prima manche del campionato invernale di Vibo 3 L’olandese Breerap continua a volare vince la prima manche del campionato invernale di Vibo 7 L’olandese Breerap continua a volare vince la prima manche del campionato invernale di Vibo 8 L’olandese Breerap continua a volare vince la prima manche del campionato invernale di Vibo 9 L’olandese Breerap continua a volare vince la prima manche del campionato invernale di Vibo 11 L’olandese Breerap continua a volare vince la prima manche del campionato invernale di Vibo

Leave a Comment

In questo sito utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione degli utenti. Clicca ok per continuare oppure visualizza maggiori informazioni Ok Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy