Home News L’ammiraglio Sauro a Cetraro per raccontare la “Storia di un marinaio”

L’ammiraglio Sauro a Cetraro per raccontare la “Storia di un marinaio”

by Vela Pratica

L’ammiraglio Romano Sauro a Cetraro ospite della Lega Navale Italiana Sezione di Cetraro, in collaborazione con il Centro Velico Lampetia e con il patrocinio del Comune di Cetraro, per la presentazione del progetto “Sauro100″ e il libro “Nazario Sauro. Storia di un marinaio“, da lui scritto assieme al figlio Francesco.

img-20170716-wa0000

In particolare il giorno 18 luglio alle ore 19,30, presso la sala conferenze dell’Ufficio del porto, l’ammiraglio incontrerà la cittadinanza, turisti e diportisti con una conferenza incentrata sul mare e sui suoi valori; parlerà poi di Nazario Sauro e della Grande Guerra sul mare.

Ad oggi l’ammiraglio, navigando a bordo della sua barca a vela Galiola III, ha già toccato più di 40 porti e terminerà il suo giro a Trieste nel mese di ottobre del 2018.

La lodevole ed interessante iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Marina Militare Italiana, della Guardia Costiera e della RAI-Radio Televisione Italiana, oltre che di varie testate giornalistiche. Il progetto è autofinanziato ed i diritti d’autore della vendita del libro saranno devoluti all’Associazione Peter Pan Onlus che si occupa, a Roma, di bambini malati di cancro ed è di supporto alle loro famiglie.

Nel libro che verrà presentato vengono rievocate le gesta di Nazario Sauro, indomito irredentista, audace marinaio, ultimo risorgimentale, spirito indipendente, libero e ribelle. Tra queste: – la “beffa di Parenzo” che ridicolizzò le difese asburgiche; – il soccorso ai terremotati d’Abruzzo del 1915 in una missione umanitaria; – la cospirazione a fianco degli insorti albanesi contro l’impero ottomano, in conformità al principio mazziniano dell’indipendenza di tutti i popoli. Nazario Sauro, dopo una breve ma intensa vita da marinaio, morì impiccato per alto tradimento ad opera dell’Austria-Ungheria in una afosa giornata di agosto del 1916 a Pola.

Leave a Comment

In questo sito utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione degli utenti. Clicca ok per continuare oppure visualizza maggiori informazioni Ok Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy