Home Regate Italia Cup Laser a Reggio Calabria: la vela antidoto anti COVID

Italia Cup Laser a Reggio Calabria: la vela antidoto anti COVID

by Vela Pratica

La città calabrese dello Stretto si prepara a ospitare il circuito nazionale della classe Laser, manifestazione velica di altissimo livello che si svolgerà dal 4 al 6 giugno. Base presso l’arenile del Lido Comunale Genoese Zerbi e campi di regata – molto tecnici, che metteranno a dura prova i 300 timonieri provenienti da tutta Italia – nelle acque antistanti Via Marina.

laser-cup-reggio-calabria

La manifestazione è stata inserita dalla Federazione Italiana Vela negli eventi nazionali del CONI. È proprio la valenza nazionale che fa di questo evento uno dei pochi appuntamenti velici in programma, in un periodo particolare come quello che stiamo vivendo.

“La nostra manifestazione – ha ribadito il Dirigente responsabile dell’attività tecnica del Circolo Velico Reggio Francesco De Gaetano – è un evento di valenza nazionale ed è in calendario CONI. Proprio per questo non vengono poste limitazioni geografiche per la partecipazione. I Decreti della Presidenza del Consiglio consentono lo spostamento degli atleti fra diverse regioni solo se finalizzati alla partecipazione a eventi sportivi di rilievo nazionale a calendario CONI. Quindi, sono previsti il trasferimento barche, dietro compilazione di autocertificazioni convalidate dal Circolo organizzatore.  Ci auguriamo che le Istituzioni comunali e regionali comprendano questo messaggio di ottimismo e valutino lo sforzo della FIV e del Circolo Velico. Aspettiamo segnali concreti perché la manifestazione riesca in totale sicurezza.Per quanto riguarda noi, la macchina si è messa in moto e sta riscaldando i motori.”

Parteciperanno alla regata i Laser Standard, i Laser 4.7 maschile e femminile under 16, i Laser Radial maschile e femminile under 17 e under 19. Si prevedono oltre 300 imbarcazioni con una partecipazione complessiva di 700 presenze per almeno quattro giorni. Un impegno per il settore della ricettività del comune di Reggio Calabria.

Saranno curate le norme anti covid 19, come prevede il DPCM interessato, per cui l’area d della regata, l’arenile del Lido Genoese Zerbi, non sarà accessibile al pubblico, anche se il Lungomare è la naturale tribuna prospicente lo specchio d’acqua della Rada Giunchi.

“La ricaduta dei grandi eventi è immediata – prosegue Francesco De Gaetano – ed è un investimento per il futuro, che ci aiuta a costruire una città a misura di turista. Il Circolo Velico Reggio, da tempo, concilia i grandi eventi con l’attività sociale e giovanile e in questa ottica la vela e le regate, sono strumento di promozione tempestiva ed efficace.

L’ITALIA CUP, l’unica manifestazione ospitata nel SUD nel 2021, con i suoi oltre 700 partecipanti è anche un momento di incontro e confronto tra le realtà produttive e imprenditoriali del territorio.”

Le informazioni per Iscrizioni, Accoglienza e Bando di regata sono disponibili sul sito del Circolo Velico Reggio.

patrocinio

Leave a Comment

In questo sito utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione degli utenti. Clicca ok per continuare oppure visualizza maggiori informazioni Ok Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy