Corso Istruttori di Vela: la formazione FIV riparte da Pisticci

La Federvela Calabria e Basilicata presieduta da Fabio Colella continua con l’attività formativa proponendo ai propri iscritti il Corso Istruttori di 1° Livello discipline derive, tavole a vela e kiteboard. Il Primo Modulo si svolgerà in Basilicata. Il corso, organizzato dalla Formazione FIV, di cui per la VI zona è responsabile Domenico Pugliatti, si apre il 9 marzo presso il Porto degli Argonauti a Marina di Pisticci (MT). Di seguito trovate tutte le info per accedere al corso.

Corso Istruttori di Vela

Il responsabile della Formazione FIV VI Zona Calabria e Basilicata Domenico Pugliatti (a sinistra) con Valter Cimaglia (foto Archivio)

I Percorsi Formativi della Federazione Italiana Vela sono stati strutturati sulla base di quanto previsto nel “Sistema di Qualifica degli Operatori Sportivi” (SNaQ) del CONI e delle indicazioni contenute nel “MNA National Sail Programme” della World Sailing:

OBIETTIVI DEL CORSO

Il Brevetto di “Istruttore Federale di Vela di Primo Livello ”consente di gestire corsi di vela presso gli Affiliati e le Scuole di Vela Autorizzate. Abilita all’insegnamento delle nozioni fondamentali teoriche e pratiche della vela sui mezzi velici classificati idonei dalla FIV per le Discipline: Derive sia di tipo singolo che collettivo (inclusi i catamarani) o Tavole a Vela o Kiteboard, in navigazione diurna entro i limiti di navigazione stabiliti dall’amministrazione di competenza, dall’Affiliato e/o dalla Scuola organizzatrice dei corsi.

CARATTERISTICHE DEL CORSO

Il Corso di formazione è strutturato nel suo svolgimento in tre Moduli:

1) primo Modulo (durata minima 36 ore): corso Allievi Istruttori svolto dalle Zone, al termine del quale ai Candidati idonei verrà rilasciato dalla Zona un attestato che autorizzi l’attività di Tirocinio di Allievo Istruttore;

2) secondo Modulo (durata minima di 82 ore di attività): Attività di Tirocinio, svolta presso un Affiliato e presso i Raduni Zonali/Interzonali od osservazioni svolte dalla Zona;

3) terzo Modulo (durata minima di 56 ore): corso Istruttore di Vela svolto dalla Formazione FIV al termine del quale, si acquisisce il Brevetto di “Istruttore di Vela di 1° Livello”.

corso fivREQUISITI PER ACCEDERE AL CORSO

a) Essere cittadini italiani o di altro Paese appartenente alla Comunità Europea.

b) Avere compiuto 18 anni.

c) Essere in possesso del diploma di scuola media inferiore.

d) Essere o essere stati tesserati (con tesseramento ordinario) presso un Affiliato FIV per almeno due anni consecutivi.

e) Avere la tessera FIV valida per l’anno in corso con idoneità medico sportiva.

f) Essere presentati dal Presidente di un Affiliato FIV, il quale attesti, tramite curriculum vitae che il candidato:

1. abbia buone conoscenze (riferite al Manuale dell’Allievo FIV– ultima edizione) e capacità tecniche (come previsto nelle prove di selezione più avanti descritte) nella conduzione di imbarcazioni di vario tipo: Derive sia di tipo singolo che collettivo, catamarani o Tavole a vela o Kiteboard.

2. abbia svolto attività sportiva e/o agonistica su vari tipi d’imbarcazioni o tavole a vela o kiteboard;

3. sappia condurre un mezzo di assistenza a motore;

4. sappia nuotare e immergersi con disinvoltura anche con indumenti;

5. abbia predisposizione all’insegnamento.

g) Se il candidato appartiene ad un Paese facente parte dell’Unione Europea, per il requisito al punto d) deve dimostrare di essere stato tesserato per una Federazione riconosciuta dall’ISAF da almeno due anni e per l’anno in corso deve essere Tesserato alla FIV con idoneità medico sportiva; nel corso dei sopra descritti anni deve avere praticato vela sportiva attivamente.

h) Possono essere ammessi anche cittadini extracomunitari che oltre ai requisiti previsti al punto g) devono essere in regola con le leggi vigenti, devono avere una buona conoscenza della lingua italiana (almeno livello B2 del Quadro di Riferimento Europeo) e devono essere in grado di dimostrare il rapporto di collaborazione con la Società che li presenta.

i) Diversamente abili:

1) Il Consiglio Federale si riserva di ammettere al primo modulo del corso istruttori di 1° livello i diversamente abili che ne facciano richiesta, previo insindacabile riscontro medico da parte della Commissione Medica Federale (o documentazione specifica che ne confermi l’idoneità).

2) Il diversamente abile che avrà regolarmente frequentato il Corso e risulterà idoneo alla valutazione finale potrà svolgere la sua opera solo se accompagnato da un Istruttore accompagnatore o un Allievo Istruttore (i quali non possono essere diversamente abili) o da una persona specializzata in salvamento.

j) Possono accedere direttamente al corso Allievo istruttore (senza effettuare le prove di selezione) gli Esperti velisti iscritti all’albo L.N.I. che abbiano frequentato i corsi di aggiornamento previsti dalla Normativa L.N.I.

k) Se la Zona di appartenenza avrà deciso di effettuare le prove di selezione, secondo quanto prescritto nel paragrafo “prove valutative: prove di selezione”, per accedere al primo modulo del corso (Allievo istruttore) sarà necessario superare le prove di selezione che si svolgeranno in tempi utili prima dell’inizio del corso.

DOVE

Il Primo Modulo del corso si terrà presso il Porto degli Argonauti a Pisticci (MT)

QUANDO

Il Primo Modulo del corso sarà dal giorno 09 marzo al 12 marzo con il seguente orario 08:30 13:00 (pausa pranzo) 14:00 18:30

FREQUENZA AL CORSO

La frequenza al corso è obbligatoria. Le assenze non potranno superare le 4 ore complessive.

PROVE VALUTATIVE

Prove di selezione (non previste)

Valutazione finale, comprende:

1. Prove teoriche-scritte:

o Risposte scritte a domande di tecnica, di cultura marinaresca, di metodologia e di sicurezza prevenzione, responsabilità, in forma di quiz.

o Colloquio di esame con la Commissione di verifica o risposte scritte a “domande aperte”

2. Prove pratiche:

o La valutazione della parte pratica sarà effettuata durante lo svolgimento del Corso, seguendo il candidato nelle esercitazioni in acqua e nell’organizzazione a terra.

Se il candidato non idoneo vorrà ripetere il Corso sarà ammesso ad un Corso successivo senza effettuare le prove di selezione (nel caso la Zona abbia optato per la loro effettuazione).

Nell’anno solare è possibile frequentare solo un I Modulo per ogni disciplina.

MODALITÀ DI AMMISSIONE AL PRIMO MODULO

Il corso e riservato ad un minimo di 10 e ad un massimo di 30 partecipanti. Le domande di ammissione dovranno essere compilate on line quanto prima e comunque entro il 01/03/2016 all’indirizzo www.formazionefedervela.it compilando il Form e allegando in copia i file di tutta la documentazione prevista:

1. Copia del Bonifico bancario;

2. Modello Curriculum Personale e dichiarazione del Presidente;

3. Quanto eventualmente previsto ai punti g) o h).

La documentazione originale dovrà essere consegnata obbligatoriamente il primo giorno di corso, in caso contrario non si potrà partecipare al Modulo.

COSTO

La quota di iscrizione al I° Modulo del corso è di Euro 160,00 (centosessanta/00).

Le quote andranno versate prima dell’iscrizione on line e il file del Bonifico dovrà essere allegato.

La quota andrà versata a mezzo Bonifico Bancario al Comitato VI Zona;

Coordinate Bancarie per Bonifico:

Federazione Italina Vela Comitato VI Zona, Calabria Basilicata, Banca Nazionale del Lavoro, Corso Garibaldi Reggio Calabria; Codice IBAN IT13O0100516300000000033427

causale ” (Cognome Nome – N.Tessera FIV) – Corso Derive o Tavole o Kiteboard ”

Le spese di viaggio, vitto e alloggio relative alla frequenza del corso saranno a carico dei corsisti.

INFO

Per informazioni scrivere a: istruttorisestazona@gmail.com

Logo VI Zona FIV