Come mantenere la barca sempre asciutta

La pompa di sentina è nascosta sotto il pagliolato, ma quando l’acqua inizia ad accumularsi sul fondo dello scafo ecco che questa dotazione – tra le più utili presenti a bordo – inizia a fare il suo lavoro. Ma per essere sicuri che questa dotazione di bordo sia sempre efficiente, occorre effettuare alcuni piccoli interventi. Vediamo quali sono.

Come mantenere la barca sempre asciuttaUna buona efficienza dell’evacuazione dei liquidi che si raccolgono sul fondo della sentina, è garanzia di sicurezza in caso di falle o infiltrazioni d’altro genere. Ma per essere sicuri che questa dotazione di bordo sia sempre efficiente è necessario che la sentina venga periodicamente pulita. I sedimenti che si accumulano durante le uscite in mare, a lungo andare possono limitare lo scorrimento delle acque e intasare i filtri delle pompe. Quindi, prima di azionarla per scaricare in mare le acque e i liquidi, dobbiamo attrezzarci di spugna, guanti e secchio e, poi, sollevare il pagliolato per eliminare ogni residuo. Così facendo, non solo manteniamo la barca asciutta, ma evitiamo la formazione di cattivi odori.

Come mantenere la barca sempre asciutta