Category Archives: In pratica

Trucchi di bordo bambini in barca, 10 consigli per navigare sicuri a

Trucchi di bordo: bambini in barca, 10 consigli per navigare sicuri

Ecco qualche consiglio per chi naviga con bambini al seguito.   Abbigliamento A bordo non devono mai mancare cappellini di cotone, possibilmente bianchi, la crema protettiva e scarpette leggere, ma antiscivolo, da far calzare soprattutto quando il mare inizia a essere un po’ mosso. Mordi e fuggi Se è la loro prima crociera meglio fare uscite brevi per non far…

Lavori a bordo, ecco come fare la manutenzione dei winch tutorial fotografico cosa serve 2

Lavori a bordo, ecco come fare la manutenzione dei winch: tutorial fotografico

La manutenzione dei winch va eseguita almeno una volta ogni due anni, ma se abbiamo acquistato una barca usata e il precedente armatore non ha mai provveduto a effettuare la manutenzione, meglio smontarli subito – anche dalla coperta – e pulirli. Smontarli anche dalla coperta significa controllare viti e dadi e applicare il sigillante, durante la fase di montaggio, per…

Come mantenere la barca sempre asciutta

Come mantenere la barca sempre asciutta

La pompa di sentina è nascosta sotto il pagliolato, ma quando l’acqua inizia ad accumularsi sul fondo dello scafo ecco che questa dotazione – tra le più utili presenti a bordo – inizia a fare il suo lavoro. Ma per essere sicuri che questa dotazione di bordo sia sempre efficiente, occorre effettuare alcuni piccoli interventi. Vediamo quali sono.

Lavori a bordo

Lavori a bordo: attrezzatura di coperta, tagliando del motore, rigging, vele

Con l’arrivo della primavera ritorna la voglia di veleggiare, ma prima di navigare nuovamente con la nostra barca dobbiamo rimetterla in forma. C’è chi affida tutti i lavori a un cantiere di rimessaggio e chi, invece, dotato di buona manualità, di tanto tempo libero e di uno spazio in giardino, decide di dedicarsi a tempo (quasi) pieno alla propria amata….

Come realizzare il nodo parlato tutorial fotografico trucchi

Come fare il nodo parlato: il tutorial fotografico per eseguirlo

Il nodo parlato è di facile esecuzione. È ideale per assicurare la cima del parabordo alla draglia, ma può essere usato anche per legare una cima a una bitta d’ormeggio, purché temporaneo. In quest’ultimo caso, infatti, se il tiro cambia direzione il nodo si può sciogliere. Di seguito vi propongo il tutorial fotografico per eseguire il nodo parlato alla perfezione…

Ormeggio sicuro

Trucchi: ormeggio sicuro

Per un buon ormeggio non è sufficiente riparare le murate con i parabordi e con le cime ben fissate a prua e poppa. Infatti, quando la cima d’ormeggio viene legata al mollone parastrappi, il cavo stringe su una superficie troppo piccola e prima o poi si spezza. Quindi, è meglio utilizzare una redancia, in acciaio inox, da far passare all’interno…