Barche a vela da 5 a 24 metri: tutte le novità del salone di Genova

Barche a vela da 5 a 24 metri tutte le novità del salone di GenovaBarche a vela per tutte le tasche alla 54esima edizione del salone nautico di Genova che prenderà il via mercoledì 1 ottobre. Si va dal più economico Fareast 18 della Fareast Yacht, barca a vela costruita in sandwich di resina poliestere con processo di infusione sottovuoto, ai 24 metri del Vismara 80, ammiraglia a vela dell’edizione 2014, passando per la linea Cruiser di Bavaria (33, 41 e 51) e gli Oceanis 35 e 60 del cantiere d’oltralpe Beneteau. E, ancora, dall’Impression 35 e 45 di Elan e dal Sun Odyssey 349 di Jeanneau esposto insieme all’altra novità del cantiere francese: Jeanneau 64. Il cantiere italiano Advanced Yacht, invece, presenterà in anteprima mondiale l’A 44, un fast cruiser elegante.
A seguire trovate tutte le novità esposte nel Sailing World & Marina 1 di Genova.

ADVANCED YACHT – A 44
Anteprima mondiale a Genova per l’ultima nata del cantiere italiano Advanced Yacht, l’A 44. Si tratta di un elegante fast cruiser che ha tra i segni distintivi il grande pozzetto a ruote gemelle, il notevole piano velico con randa square top da 74 mq e genoa a bassa sovrapposizione al 106% da 54 mq (esiste anche una versione cruisng con un armo un po’ meno potente). La costruzione è sofisticata, per contenere il dislocamento sotto le sette tonnellate, il pescaggio è di tre metri con siluro terminale in piombo.
Sottocoperta spicca la soluzione trasformabile per la zona centrale della barca: di giorno è parte integrante della zona living, di notte diventa di fatto un’estensione della cabina di prua dell’amatore, che si trasforma così in una vera suite. A poppa cabina doppia per gli ospiti e grande bagno.
www.advancedyachts.it

Advanced Yacht - A 44

Advanced Yacht – A 44

BAVARIA: CRUISER 33 – CRUISER 41 – CRUISER 51
Delle novità dell’ultima stagione Bavaria Italia presenta tre modelli della gamma Cruiser: 33, 41 e 51. Tutti e tre rappresentano la “new age” del cantiere tedesco che sta completamente rinnovando le sue gamme. Il 33 è piccolo, economico e facile da portare, il perfetto modello d’ingresso.
Con il 41 si sale decisamente di taglia, pur rimanendo sempre nel campo della crociera pura e “dell’easy sailing”. È disponibile nella versione a due o tre cabine, con uno o due bagni.
Delle tre la “big boat” è il Cruiser 51, anche questa disegnata dalla coppia statunitense/spagnola Farr Design e Studio Insenaval. Ha una coperta particolarmente sgombra e funzionale; sottocoperta, a scelta, tre o quattro cabine, con tre bagni.
www.m3nautica.it; www.goldsail.itwww.albatrosrimini.it; www.bavaria-yachtbau.com

Bavaria Cruiser 33

Bavaria Cruiser 33

BAVARIA CRUISER 41

Bavaria Cruiser 41

BAVARIA CRUISER 51

Bavaria Cruiser 51

BENETEAU: OCEANIS 35 – OCEANIS 60
Bénéteau presenta due novità a vela della gamma Oceanis: 35 e 60. Il primo riprende la filosofia del 38 presentato l’anno scorso, quindi all’insegna della massima trasformabilità interna. Saranno infatti tre gli allestimenti possibili: daysailer, weekender e cruiser. L’Oceans 35 è un natante di 9,99 metri di lunghezza ed è, quindi, un vero “senza patente”, con una larghezza massima notevole e molto arretrata, a tutto vantaggio dei volumi interni e anche di un grande pozzetto a ruote gemelle e con lo specchio di poppa ribaltabile. È disponibile nella versione con deriva mobile, in questo caso il pescaggio si riduce a solamente 115 cm. Il design interno è dello studio Nauta, linee d’acqua di Finot Conq.
Anche l’Oceanis 60 ha gli interni di Nauta (la carena è di Berret Raccoupeu) ed è proprio nel raffinato gusto dello studio milanese che si fanno sentire maggiormente i cambiamenti rispetto alle versioni precedenti. L’allestimento base è con tre cabine e tre bagni, più la grande cala vele di prua, si arriva però anche alla versione con quattro cabine e quattro bagni. Tra le novità di questa imbarcazione, il particolare disegno della delfiniera di prua e la funzionale organizzazione del pozzetto – che nasconde sotto di sé un enorme garage per il tender- più grande del 30% rispetto a prima. www.beneteau.it.

BENETEAU OCEANIS 35

Beneteau Oceanis 35

BENETEAU OCEANIS 60

Beneteau Oceanis 60

ELAN – ADRIA SHIP – IMPRESSION 35 - IMPRESSION 45
Adia Ship, importatore ufficiale del marchio Elan Yachts per l’Italia, presenta questo due nuovi modelli Deck Saloon della gamma Impression.
Il 35 è progettato per le famiglie che stanno scoprendo la magia della vela e richiedono uno yacht sicuro e maneggevole. L’imbarcazione riprende la filosofia dei modelli più grandi, sfruttando al massimo il suo “deck saloon” rialzato e luminoso. È disponibile a tre o due cabine, tutte spaziose e luminose e offre spazi molto più funzionali rispetto a barche della stessa taglia. Tutti i materiali e i colori dell’arredamento sono inoltre personalizzabili.
Impression 45 è invece pensata per soddisfare tutte le esigenze dei velisti, progettata per garantire massimo comfort e performance elevate. Spiccano le dimensioni del grande pozzetto con ruote gemelle, dove trovano posto un grande del tavolo centrale e la poppa apribile (disponibile in due diverse versioni). Notevole anche la larghezza dei passavanti. Il layout degli interni prevede da due a quattro cabine, tutte hanno due bagni, uno dei quali con box doccia separato. www.adriaship.it

Elan Impression 35

Elan Impression 35

Elan Impression 45

Elan Impression 45

COMAR YACHT: COMET 31S – COMET 38S
In attesa della messa in acqua del primo Comet Cat 37, Comar è presente al Salone Nautico di Genova con il nuovo Comet 31s e un rivisitato Comet 38s. Il primo è al debutto in questa versione open space per gli interni. Questa nuova configurazione è più adatta ad un uso sportivo e garantisce maggiore ampiezza e ventilazione tra quadrato e cabina di prua. Il Comet 38s è stato oggetto di un radicale restyling con un nuovo dritto di prua, la delfiniera strutturale in carbonio, tavolo a scomparsa in pozzetto, doppia ruota con colonnine custom e trasto randa incassato nel pozzetto. Molto aggressivo fuori e classico dentro con eleganti interni in teak a Genova è esposta nella versione armatoriale 2 cabine e un bagno con box doccia. Al Salone verranno inoltre presentati il modellino del nuovo Comet 46 ex, imbarcazione dedicata a chi vuole vivere il mare in assoluta comodità, e il modellino della versione defi nitiva del Cat 37 attualmente in costruzione che farà la sua prima apparizione al Multihull boat show a La Grand Motte nel prossimo aprile 2015. www.comaryachts.it

SEAWAY: FAREAST 18 - FAREAST 26
Il Fareast 18 è una piccola e intrigante barca a vela costruita in sandwich di resina poliestere con processo di infusione sottovuoto. Questa tecnica di fabbricazione garantisce uno scafo leggero e solido. Con una lunghezza complessiva di 5,80 metri è inoltre ben equipaggiato con attrezzatura e rigging Selden. Fareast 18, ad oggi, offre uno dei migliori rapporti prezzo/qualità e ha ottenuto ottimi consensi sul mercato.
Il Fareast 26 ha segnato invece il successo della collaborazione tra il cantiere Fareast Yacht e lo studio di design Simonis-Voogd. Le linee di carena e il principio generale del progetto richiamano lo stile che ha contraddistinto le barche dello studio olandese, vincenti, su molti campi di regata, negli ultimi 30 anni. info@seaway.it

Fareast 18

Fareast 18

Fareast 26

Fareast 26

ITALIA YACHTS 15.98
Il cantiere veneto Italia Yachts ha scelto la rassegna genovese per lanciare la sua nuova ammiraglia, il 15.98. I concetti di base sono stati scritti sui modelli 10.98 e 13.98, barche che hanno già dimostrato la loro validità. Con il 15.98 Italia Yachts affida a Tommaso Spadolini lo studio dello styling esterno, insieme al layout e al design degli interni. Il lungo e complesso lavoro sulle proporzioni ha permesso di ottenere una linea aggraziata e filante dotata di un forte carattere, nel pieno mantenimento del family feeling del cantiere, pur offrendo una versione degli interni che prevede un’ampia cabina armatoriale a poppa. Questo ha comportato ore di studio fin nei minimi dettagli, con complesse simulazioni 3D di ogni particolare. Il risultato è una barca dalle forme marine ed eleganti, con elementi dinamici, come il particolare disegno della tuga e delle finestrature a scafo, che evidenziano le prestazioni da fast cruiser, insieme a tanti segni, come l’insellatura pronunciata, la prua alta e inclinata di 3,5 gradi, la poppa classica, che manifestano le finalità Blue Water. www.italiayachts.it

Italia Yachts 15.98

Italia Yachts 15.98

JEANNEAU: SUN ODYSSEY 349 – JEANNEAU 64
Sono due le novità a vela di Jeanneau per la stagione: il SO 349 e lo Jeanneau 64. Due new entry agli estremi opposti del listino della casa francese.
Il primo è un tipico scafo per la crociera in famiglia, disponibile nella versione sia a due che a tre cabine, ha un bagno e una grande dinette trasformabile. Inconfondibile il disegno della carena di Marc Lombard con lo spigolo che si allunga molto verso poppa.
Jeanneau 64 è invece un “mini maxi yacht” disegnato da Andrew Winch, architetto dalla lunga esperienza sulle “big boats” che affianca il francese Briand che si è occupato della progettazione della carena. Lungo venti metri, Jeanneau 64 ha un baglio importante, 5,40 metri, ma ha una linea molto bassa e filante sull’acqua. Spiccano il grande garage per il tender a poppa e la coperta particolarmente pulita, con due grandi aree prendisole, dietro la timoneria e a prua, sottocoperta si possono avere da tre fino a sei cabine. www.jeanneau.it

Jeanneau Sun Odyssey 349

Jeanneau Sun Odyssey 349

Jeanneau 64

Jeanneau 64

EUPHORIA 54
Interessante novità del cantiere turco Sirena Marine: Euphoria 54. Interessante prima di tutto perché segno il ritorno alla progettazione delle imbarcazioni di serie di medie dimensioni di uno dei grandi maestri del design nautico, German Frers. Si tratta di un’elegante mezzo per la crociera pura realizzato secondo gli ottimi standard del, con le tecnica dell’infusione. Molto tradizionale il lay-out degli interni, con l’armatoriale a prua e le due cabine gemelle per gli ospiti a poppa (più una cala vele che può diventare alloggio per il marinaio) eccellente la qualità della lavorazione dei legni.  Dopo il 54, Sirena Marine ha in progetto di lanciare nei prossimi due anni anche le sorelle maggiori da 68 e 84 piedi di lunghezza. www.sirnew.com

Euphoria 54

Euphoria 54

SOLARIS 58
Sarà una delle barche più interessanti a Genova. Di base ha tre cabine e tre bagni, più il locale di prua per il comandante ma, come di consuetudine per Serigi, la barca è un semi-custom ampiamente personalizzabile. Solaris 58 è lungo 17,40 metri per 5,05 di larghezza e un dislocamento di 19.500 kg di cui ben 6.800 di zavorra nella pinna da 3,20 metri di pescaggio. Caratteristica unica è il vano tender con ingresso longitudinale, senza la necessità di smontare il motore, completamente stagno e servito da un winch di tonneggio per una semplice movimentazione del battello. www.solarisyachts.com

V 80  EASY CRUISING
Il nuovo Vismara maxi custom è l’ammiraglia a vela della 54 edizione del nautico di Genova. È realizzato interamente in fibra di carbonio. Il flybridge è interamente dedicato agli ospiti che potranno così godere in comfort la navigazione, protetti dagli spruzzi e dal vento in ogni andatura e godere del sole grazie all’ampia cuscineria prendisole, in una struttura che sovrasta il ponte in teak. Dall’area lounge si potrà accedere sotto coperta attraverso un ingresso dedicato. A poppavia si colloca la doppia timoneria dalla quale l’armatore può avere il pieno controllo di tutta l’imbarcazione grazie anche ai sistemi di Vismotica e godere a pieno della navigazione d’altura.
La suddivisione degli interni è stata dettata dall’attenzione dell’armatore agli ospiti di bordo. Lo studio di progettazione della Vismara ha sviluppato ampi spazi per ospitare dieci ospiti e due membri dell’equipaggio nelle apposite cabine gemelle di prua. www.vismaramarine.it

Vismara 80 Easy Cruising

Vismara 80 Easy Cruising